Top

La banca dati ambientale Vigente, aggiornata, commentata Il tuo strumento operativo

INQUINAMENTO IDRICO – Reflui zootecnici

Categoria: Acqua
Autorità: Cassazione Penale
Data: 16/01/2006
n. 01420

Poiché l’attività di allevamento del bestiame va considerata, ai fini degli scarichi, di tipo produttivo, con conseguente applicabilità della normativa disciplinante gli scarichi da insediamenti industriali, tale attività può essere assimilata a quella agricola solo in via eccezionale in presenza di elementi che dimostrino che la stessa si svolga in connessione con la coltivazione della terra e che quest’ultima sia in grado di sopportare e smaltire naturalmente nell’ambito di un ciclo chiuso il carico inquinante delle deiezioni animali; in caso contrario, come nella fattispecie, i liquami provenienti dalle stalle non possono essere assimilati alle acque reflue domestiche.


Vedi il testo completo: Link al documento

© Riproduzione riservata