Top

La banca dati ambientale Vigente, aggiornata, commentata Il tuo strumento operativo

INQUINAMENTO IDRICO – Scarico di acque reflue industriali non autorizzato

Categoria: Acqua
Autorità: Corte di Cassazione Penale – Sez. III
Data: 05/06/2009
n. 23464

Nella nozione di acque reflue industriali rientrano tutti i reflui derivanti da attività che non attengono al prevalente metabolismo umano ed alle attività domestiche, atteso che a tal fine rileva la sola diversità del refluo rispetto alle acque domestiche. Conseguentemente rientrano tra le acque reflue industriali quelle provenienti da attività artigianali e di prestazioni di servizi, e parimenti deve escludersi la qualifica di acque reflue domestiche per quelle derivanti dalla lavorazione delle macchine agricole ed industriali. Gli scarichi non occasionali e non autorizzati di acque reflue industriali costituiscono reato, anche se operati nella rete fognaria e sottoposti a preventivo trattamento di depurazione ed indipendentemente dal superamento dei valori limite indicati nelle tabelle.


Vedi il testo completo: Link al documento

© Riproduzione riservata