Top

La banca dati ambientale Vigente, aggiornata, commentata Il tuo strumento operativo

Quale differenza intercorre tra le acque reflue industriali e quelle domestiche?

Categoria: Acqua
Autorità: Cass. Pen., Sez. III
Data: 23/01/2015
n. 3199

Nella nozione di acque reflue industriali, ex art. 74 del D.Lgs. n. 152 del 2006, rientrano tutti i reflui derivanti da attività produttive, in quanto gli stessi non attengono prevalentemente al metabolismo umano ed alle attività domestiche, ossia non sono collegati alla presenza umana, alla coabitazione ed alla convivenza di persone, con la conseguenza che sono da considerare scarichi industriali, oltre ai reflui provenienti da attività di produzione industriale vera e propria, anche quelli provenienti da insediamenti ove si svolgono attività artigianali e di prestazioni di servizi, quando le caratteristiche qualitative degli stessi siano diverse da quelle delle acque domestiche.


Vedi il testo completo: Link al documento

© Riproduzione riservata