Top

La banca dati ambientale Vigente, aggiornata, commentata Il tuo strumento operativo

Scarico non autorizzato: è configurabile la “tenuità dell’offesa”?

Categoria: Acqua
Autorità: Cass. Pen.
Data: 30/12/2016
n. 55304

In materia di scarichi di acque reflue, la totale assenza di informazioni sulla durata del versamento e, conseguentemente, sui quantitativi di sostanze immesse nell'impianto fognario, non consente di ravvisare la sussistenza dei requisiti richiesti per la causa di non punibilità ex art. 131-bis cod. pen.: ciò in quanto non è possibile valutare l'impatto realmente prodotto sull'impianto fognario, sulla funzione amministrativa di controllo avente ad oggetto la descritta attività di versamento e sul bene ambientale nei confronti del quale detta attività sicuramente incide.


Vedi il testo completo: Link al documento

© Riproduzione riservata