Top

La banca dati ambientale Vigente, aggiornata, commentata Il tuo strumento operativo

INQUINAMENTO IDRICO – Assimilabilità del MBTE agli idrocarburi

Categoria: Acqua
Autorità: Tar Lombardia – sez. di Brescia (sez. I)
Data: 09/10/2009
n. 01738

Tra i parametri che seppur non previsti dalla normativa di riferimento come indici da cui far ricavare la contaminazione dei siti, possono essere ricercati adottando i valori di concentrazione limite riferiti alla sostanza più affine tossologicamente, il metil-t-butil etere (in sigla MTBE) , impiegato come additivo per la benzina per aumentarne il numero di ottano, non può essere assimilato ad un idrocarburo, pur se tale assimilabilità è fondata su un parere dell’Istituto superiore di sanità del 2001, poi rivisto con altro parere del 2006. Infatti, il limite fissato nel parere del 2001, relativamente alle acque sotterranee (pari a 10 µg/l), pare essere stato ispirato da un ingiustificato eccesso di prudenza in violazione del principio di proporzionalità.


Vedi il testo completo: Link al documento

© Riproduzione riservata