Top

La banca dati ambientale Vigente, aggiornata, commentata Il tuo strumento operativo

Costituisce reato lo scarico non autorizzato da una lavanderia?

Categoria: Acqua
Autorità: Cassazione Pen., Sez. III
Data: 10/06/2014
n. 24330

L'attivazione di uno scarico, proveniente da lavanderia, di acque reflue qualificabili come industriali in mancanza dei presupposti per l'assimilabilità a quelle domestiche, effettuato in assenza della preventiva autorizzazione, configura la contravvenzione di cui all’art. 137, comma 1 d.lgs. 152/2006.


Vedi il testo completo: Link al documento

© Riproduzione riservata