Top

La banca dati ambientale Vigente, aggiornata, commentata Il tuo strumento operativo

Quando l’ordinanza comunale contingibile ed urgente di bonifica è illegittima?

Categoria: Bonifiche
Autorità: Tar Marche, Sez. I
Data: 21/11/2014
n. 967

E’ illegittima l’ordinanza contingibile e urgente, ex art. 50 del D.lgs. n. 267 del 2000, con cui il Comune ordina al proprietario di un terreno di provvedere alla bonifica del sito attraverso la completa rimozione e successivo smaltimento del materiale contenente fibre di amianto rinvenuto nel sottosuolo, senza individuare le concrete ragioni contingibili ed urgenti per disporre la misura extra ordinem, non essendo sufficiente, per l’adozione dell’ordinanza, la potenziale condizione di pericolosità dovuta al possibile rilascio delle fibre.


Vedi il testo completo: Link al documento

© Riproduzione riservata