Top

RIFIUTI – Deposito temporaneo

Categoria: Rifiuti
Autorità: Corte di Giustizia Europea
Data: 11/12/2008
n. C-387-07

La normativa comunitaria non osta alla commistione, da parte del produttore di rifiuti, di rifiuti riconducibili a codici diversi dell’elenco allegato alla decisione 2000/532 al momento del loro deposito temporaneo, prima della loro raccolta, nel luogo in cui sono prodotti. Tuttavia, gli Stati membri sono tenuti ad adottare misure che obbligano il produttore di rifiuti alla cernita e al deposito separato dei rifiuti al momento del loro deposito temporaneo, prima della loro raccolta, nel luogo in cui sono prodotti, utilizzando a tal fine i codici di detto elenco, qualora ritengano che siffatte misure siano necessarie per raggiungere gli obiettivi fissati dall’art. 4, primo comma, della direttiva 75/442, quale modificata dal regolamento n. 1882/2003.


Vedi il testo completo: Link al documento

© Riproduzione riservata