Top

RIFIUTI – Discarica di veicoli fuori uso

Categoria: Rifiuti
Autorità: Cassazione Penale
Data: 22/09/2005
n. 33789

Posto che il D.Lgs. 209/03 non contiene una disciplina più favorevole rispetto al D.Lgs. 22/97 in materia di veicoli fuori uso, esso considera il veicolo “fuori uso” un rifiuto sia il veicolo di cui il proprietario si disfi o abbia deciso o abbia l'obbligo di disfarsi, sia quello destinato alla demolizione, ufficialmente privato delle targhe di immatricolazione, anche prima della consegna ad un centro di raccolta, sia, infine, quello che risulti in evidente stato di abbandono ancorché giacente in area privata. La realizzazione di una discarica può effettuarsi attraverso il ripetitivo accumulo nello stesso luogo di sostanze oggettivamente destinate all’abbandono o anche attraverso un unico conferimento di ingenti quantità di rifiuti che faccia però assumere alla zona interessata l’inequivoca destinazione di ricettacolo di rifiuti (nella specie, trattavasi di autoveicoli ridotti a carcasse e batterie fracassate).


Vedi il testo completo: Link al documento

© Riproduzione riservata