Top

La banca dati ambientale Vigente, aggiornata, commentata Il tuo strumento operativo

INQUINAMENTO ACUSTICO – Poteri dei Comuni

Categoria: Rumore
Autorità: Tar Veneto
Data: 21/03/2008
n. 00746

Le norme di cui al D.P.C.M. 14 novembre 1997, alla L. 447/95 (legge quadro sull’inquinamento acustico) e alla L.R. Veneto n. 21/99 non attribuiscono ai Comuni il potere di vietare l'esercizio di determinate attività economiche in relazione al possibile pericolo di inquinamento acustico, ponendosi peraltro tale divieto in contrasto con il principio di libera iniziativa economica di cui all'art. 41 della Costituzione (nella specie, il Comune aveva vietato, nelle zone artigianali, le attività di smerigliatura della ghisa e del ferro; trattandosi di attività naturalmente destinate ad essere svolte proprio in zona artigianale, la norma del regolamento aveva finito per assumere di fatto la natura di un divieto generalizzato su tutto il territorio comunale).


Vedi il testo completo: Link al documento

© Riproduzione riservata