Top

La banca dati ambientale Vigente, aggiornata, commentata Il tuo strumento operativo

Quali elementi valutare ai fini del reato di disturbo della quiete pubblica ex art. 659 c.p.?

Categoria: Rumore
Autorità: Cassazione Pen., Sez. III
Data: 30/09/2014
n. 40329

L’elemento essenziale del reato di disturbo delle occupazioni o del riposo delle persone ex art. 659 c.p. è costituita dall’idoneità del fatto ad arrecare disturbo ad un numero indeterminato di persone, e non già l’effettivo disturbo arrecato alle stesse. A tal proposito si osserva che, ai fini della dimostrazione della potenziale idoneità alla lesione di una indeterminata pluralità di persone, oltre all’utilizzo di misurazioni strumentali, potrà farsi ricorso all’analisi di diversi dati fattuali, quali l’ubicazione della fonte sonora, con particolare riferimento al fatto che la stessa si trovi in un luogo isolato o scarsamente abitato, nonché l’esistenza di un rilevante rumore di fondo o il fatto che si tratti di un’emissione costante ovvero ripetuta.


Vedi il testo completo: Link al documento

© Riproduzione riservata