Top

SICUREZZA – Mancata adozione di misure di sicurezza

Categoria: Sicurezza lavoro
Autorità: Cassazione Civile
Data: 07/11/2005
n. 21479

E’ illegittimo il licenziamento intimato dal datore al lavoratore che si sia astenuto dall’attività lavorativa per la mancanza di misure di sicurezza idonee a garantire l’incolumità dei lavoratori esposti a rischi lavorativi e non adeguatamente tutelati: infatti, tale mancanza configura un inadempimento contrattuale che giustifica la controparte (lavoratore) a sospendere la propria prestazione (attività lavorativa) ex art. 1460 Cod. Civ.


Vedi il testo completo: Link al documento

© Riproduzione riservata