Top

La banca dati ambientale Vigente, aggiornata, commentata Il tuo strumento operativo

SICUREZZA – Infortunio in itinere

Categoria: Sicurezza lavoro
Autorità: Tar Lazio
Data: 13/10/2006
n. 10365

L’indennizzabilità dell’infortunio “in itinere” postula la sussistenza di un nesso eziologico tra il percorso seguito e l’evento, nel senso che tale percorso costituisce per l'infortunato l’iter normale per recarsi al lavoro e per tornare alla propria abitazione; la sussistenza di un nesso causale, sia pure occasionale, tra l'itinerario seguito e l'attività lavorativa, nel senso che il primo non fosse percorso dal lavoratore per ragioni personali o in orari non ricollegabili, nella loro immediatezza temporale, con la seconda; la necessità dell'uso del veicolo privato, adoperato dal lavoratore per il collegamento tra abitazione e luogo di lavoro, considerati gli orari lavorativi e quelli dei pubblici servizi di trasporto e tenuto conto, alla luce del principio di cui all'art. 16 cost., della possibilità di soggiornare in luogo diverso da quello di lavoro purché la distanza sia ragionevole


Vedi il testo completo: Link al documento

© Riproduzione riservata