Comunicato stampa ISPRA:

Roma, 20 novembre 2019

“Emissioni di gas serra: III trimestre 2019, previsto un incremento

Non si verificherà il disaccoppiamento emissioni/pil finora registrato

Nel terzo trimestre del 2019 la stima tendenziale delle emissioni dei gas serra prevede un incremento rispetto all’anno precedente, pari allo 0,6% a fronte di una crescita del PIL pari a 0,3% rispetto all’anno precedente. Non si verifica l’auspicabile disaccoppiamento tra l’andamento delle emissioni e la tendenza dell’indice economico. L’incremento stimato è principalmente dovuto alla crescita dei consumi di combustibili per la produzione di energia elettrica (4,1%), dovuta prevalentemente alla riduzione della produzione di energia idroelettrica e delle importazioni, mentre risultano in decremento i consumi – e quindi le emissioni –  di carburanti nel settore dei trasporti (-0,1%) e di combustibili fossili nel settore del riscaldamento domestico (-0,4%).

Maggiori dettagli sulla metodologia e i dati di emissione sono disponibili sul sito dell’ISPRA al seguente indirizzo web: http://www.sinanet.isprambiente.it/it/sia-ispra/serie-storiche-emissioni/stima-trimestrale-delle-emissioni-in-atmosfera-di-gas-serra/view”

Il settore ambientale è indubbiamente uno di quelli che offre maggiori opportunità di crescita e sviluppo dal punto di vista professionale. Conoscere approfonditamente questa disciplina non è però importantissimo solo per intraprendere un cammino professionale di grande prospettiva, ma anche per evitare rischi, sanzioni e spese derivano da una non corretta applicazione delle norme tanto complesse che spesso è “indispensabile affidarsi agli esperti” (Cass.28126/2004). Pertanto è doverosa la segnalazione del Master Esperto Ambientale a numero chiuso, che si terrà sia a Roma (dal 21 febbraio al 28 marzo 2020) sia a Milano (dal 6 marzo al 18 aprile 2020).

info e approfondimenti: 0523.315305 – formazione@tuttoambiente.it


Condividi: