Top

Proprietario non responsabile dell’inquinamento: quali oneri?

Categoria: Bonifiche
Autorità: Consiglio di Stato, Sez. V
Data: 09/07/2015
n. 3449

Il proprietario di un sito non responsabile dell’inquinamento è gravato di una specifica obbligazione di «facere», che riguarda l'adozione delle misure di prevenzione ex art. 242, comma 1 del D.L.vo n. 152/2006 (da intraprendere «entro ventiquattro ore», al verificarsi di un evento potenzialmente in grado di contaminare il sito), ma non è tenuto a porre in essere gli interventi di messa in sicurezza d'emergenza e di bonifica, ma ha solo la facoltà di eseguirli, per mantenere l'area libera da pesi, ex art. 245 T.U.A.


Vedi il testo completo: Link al documento

© Riproduzione riservata