Top

RIFIUTI – Tarsu, Istanza di rimborso

Categoria: Rifiuti
Autorità: Corte di Cassazione Civile - Sez. V
Data: 05/05/2010
n. 10797

In tema di rimborsi di tributi, ove la controversia abbia ad oggetto l’impugnazione del rigetto di un’istanza di rimborso avanzata dal contribuente, non si può disconoscere la facoltà, in capo all' amministrazione finanziaria, di esercitare le prerogative previste dall'art. 23 del d.lgs 31 dicembre 1992, n. 546, e quindi prospettare, senza che si determini vizio di ultrapetizione, delle argomentazioni giuridiche ulteriori rispetto a quelle che hanno formato la motivazione di rigetto della istanza in sede amministrativa. Ne consegue che, non potendosi attribuire alla motivazione del provvedimento di rigetto carattere di esaustività, può ritenersi adeguata una motivazione del diniego che delinei gli aspetti essenziali delle ragioni del provvedimento, e che si fondi sull' insussistenza dei presupposti per il rimborso.


Vedi il testo completo: Link al documento

© Riproduzione riservata