Top

Scarti di origine animale: quando sono sottoprodotti e quando rifiuti?

Categoria: Rifiuti
Autorità: Cass. Pen., Sez. III
Data: 15/01/2015
n. 1721

Affinchè gli scarti di origine animale siano sottratti al regime dei rifiuti ed assoggettati al Regolamento CE n. 1774/2002 (recante norme sanitarie relative ai sottoprodotti di origine animale non destinati al consumo umano) occorre che essi siano qualificabili come sottoprodotti, con la conseguenza che, nei casi in cui in cui il produttore se ne sia disfatto per destinarli allo smaltimento, essi restano assoggettati alla disciplina sui rifiuti dettata dal D. Lgs. 152/06.


Vedi il testo completo: Link al documento

© Riproduzione riservata