Top

Inosservanza prescrizioni dell’autorizzazione: quando si configura il reato?

Categoria: Rifiuti
Autorità: Cass. Pen.
Data: 08/05/2017
n. 22156

La contravvenzione di inosservanza delle prescrizioni contenute o richiamate nelle autorizzazioni (art. 256, comma 4, d.lgs. 152/2006) è reato formale di pericolo, il quale si configura in caso di violazione delle prescrizioni imposte per l'attività autorizzata di gestione di rifiuti, non essendo richiesto che la condotta sia anche idonea a ledere in concreto il bene giuridico tutelato dalla fattispecie incriminatrice (fattispecie relativa all’immissione di rifiuti liquidi in acque superficiali in violazione delle prescrizioni dell’autorizzazione).

La sentenza completa è visibile solo agli utenti dell'area PREMIUM. Scopri come accedere!


© Riproduzione riservata