Top

Il reato di inosservanza delle prescrizioni contenute nelle autorizzazioni relative alla gestione rifiuti ha natura formale?

Categoria: Rifiuti
Autorità: Cassazione Pen., Sez. III
Data: 17/01/2014
n. 1786

L’art. 256, c. 4 integra un’ipotesi di reato formale, la cui configurabilità è ipotizzabile sulla base della semplice effettuazione di una delle attività soggette a titolo abilitativo senza osservarne le prescrizioni. La natura di reato di mera condotta fa sì che, per l’integrazione della fattispecie, non assume rilievo l’idoneità della condotta medesima a recare concreto pregiudizio al bene finale, atteso che il bene protetto è anche quello strumentale del controllo amministrativo da parte della pubblica amministrazione.


Vedi il testo completo: Link al documento

© Riproduzione riservata