Top

VIA-VAS-IPPC – VIA, Discrezionalità tecnica della p.a.

Categoria: Vas e Via
Autorità: Consiglio di Stato – Sez. IV
Data: 05/07/2010
n. 04246

Nel rendere il giudizio di valutazione di impatto ambientale (ed a maggior ragione nell’effettuare la verifica preliminare), l’amministrazione esercita una amplissima discrezionalità tecnica sebbene censurabile sia per macroscopici vizi logici, sia per errore di fatto, sia per travisamento dei presupposti; essa non deve limitarsi, a mente della direttiva 85/337/CEE, ad apprezzare solo i profili di ubicazione e dimensione del progetto, ma ha l’obbligo di accertarne la natura sostanziale.


Vedi il testo completo: Link al documento

© Riproduzione riservata